Lavori a Villa Desideri: prevista la realizzazione di un teatro e di uno spazio espositivo, interventi di recupero esterno anche alla Biblioteca Comunale e al Ninfeo

Un teatro e uno spazio espositivo di capacità adeguate per la città, facilmente raggiungibile e utilizzabile, che costituisca il cuore pulsante di manifestazioni, eventi culturali ed enogastronomici. E’ quanto nel prossimo febbraio sarà a disposizione della Città di Marino all’interno di Villa Desideri. A comunicarlo è il vice sindaco Fabrizio De Santis che informa come l’opera, i cui lavori hanno preso il via subito dopo l’89ma edizione della Sagra dell’Uva, sia realizzata grazie al finanziamento ottenuto nell’ambito del POR FESR Lazio 2007/2013, Asse V – Attività V1.

La struttura sulla quale sono stati indirizzati i fondi europei messi a disposizione dalla Regione Lazio in contesto bandi «Plus – piano locale urbano di sviluppo», era già preesistente all’interno del Parco dagli anni ’80 e in stato di fatiscenza. Sarà oggetto di totale ristrutturazione, esterna ed interna.

In contemporanea, informa ancora De Santis, in esecuzione del Piano del Colore inserito nel progetto finanziato anch’esso con i fondi europei, anche la Biblioteca Comunale Vittoria Colonna è in questi giorni oggetto di interventi di recupero con adeguamento generale esterno e, nel periodo di esecuzione dei lavori, sarà chiusa al pubblico. In tale lasso di tempo si provvederà all’attività di riordino interno e catalogazione libraria. In fase di ripristino, fa sapere ancora il vice sindaco, anche il Ninfeo di Villa Desideri.

«Questo progetto – afferma il vice sindaco – non è solo una riqualificazione di fattori di degrado e di spazi destinati alla collettività ma, funzionale alla strategia di recupero urbano che si focalizza sull’aspetto edilizio e logistico, funge da leva primaria per incrementare il flusso turistico culturale. Un nuovo teatro – afferma – è anche utile ad incrementare l’occupazione nel settore culturale. I locali, inoltre – evidenzia De Santis – una volta ristrutturati e messi a disposizione per manifestazioni ed eventi, porteranno al loro interno migliaia di persone che avranno modo così di visitare la nostra città e prendere contatto con il suo settore storico-culturale ed economico-produttivo».

«Il programma Plus è un risultato eccellente per la nostra città oltre che un’opportunità importante per la sua valorizzazione» conclude il vice sindaco ringraziando la Regione Lazio per l’attenzione alle politiche di sviluppo del territorio e gli Uffici comunali per la preziosa e professionale collaborazione.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in BANDI. Contrassegna il permalink.

2 pensieri su “Lavori a Villa Desideri: prevista la realizzazione di un teatro e di uno spazio espositivo, interventi di recupero esterno anche alla Biblioteca Comunale e al Ninfeo

  1. A proposito di lavori a villa desideri, qualcuno ha controllato come è stata rifatto il manto stradale a via marcantucolonna a seguito dei lavori?? È stata lasciata in uno stato “pietoso”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...